Master II livello in Consumatore media digitali e tutele

Master universitario di II livello in
Consumatore media digitali e tutele

Bando A.A. 2022/2023 - Locandina
Scadenza iscrizioni 12 gennaio 2023

–––––––––––––––––––––––––––––––––
L’Università degli Studi di Messina – Dipartimento di Giurisprudenza ha attivato per l’anno accademico 2022-2023 il
Master di II Livello in “Consumatore, media digitali e tutele”
––––––––––––––––––
Ai sensi del Protocollo d’intesa tra il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Università degli Studi di Messina, per l’iscrizione al master è previsto l’abbattimento del contributo di iscrizione nella misura del 50% della somma prevista di Euro 2.200,00, che pertanto sarà pari a euro € 1.100 (millecento/00), comprensiva anche del 15% dovuto all’Università quale contributo generale.
––––––––––––––––––
Destinatari
a) Laureati orientati verso le professioni emergenti legate all’uso dei digital media;
b) Dipendenti/collaboratori di amministrazioni pubbliche operanti nel settore dell’informazione, della comunicazione e della tutela del dei consumatori e utenti;
c) Operatori nei settori dell’informazione e della comunicazione che intendono approfondire conoscenze e competenze nei settori in espansione dei digital media;
d) Praticanti avvocati e avvocati che intendono specializzarsi nel settore del diritto dei consumatori;
e) Funzionari e dipendenti delle associazioni dei consumatori.
Possono presentare istanza di candidatura, per l’ammissione al Master, gli interessati che siano in possesso, alla data di pubblicazione del presente avviso, dei seguenti requisiti di ammissibilità: Laurea magistrale in qualsiasi classe di Laurea.
Possono partecipare alla selezione ed essere ammessi alla frequenza con riserva del Master anche coloro che sono candidati a conseguire il titolo richiesto per l’accesso. In caso di esito positivo della selezione, tali candidati potranno perfezionare l’iscrizione al Master, a condizione che conseguano il titolo richiesto nell’anno accademico 2022/2023.
––––––––––––––––––
Modalità di partecipazione
La domanda di partecipazione alla selezione deve essere compilata elettronicamente, utilizzando esclusiva- mente il link: https://unime.esse3.cineca.it. Si ricorda che per avere accesso alla procedura on line sarà necessario utilizzare SPID.
È previsto un contributo di partecipazione pari a € 50,00 da pagare al termine della procedura, tramite il sistema PagoPa. La quota di iscrizione potrà essere rimborsata esclusivamente nel caso di non attivazione del corso.
La domanda di partecipazione alla selezione sarà reperibile sul sito www.unime.it e sarà possibile effettuarla fino al 12 gennaio 2023, fatte salve eventuali proroghe.
Le domande pervenute dopo questo termine o prodotte e/o pervenute con diversa forma o che risultassero incomplete saranno escluse.
È prevista l’iscrizione in modalità e-learning (sincrona e asincrona).

––––––––––––––––––

Ulteriori informazioni
https://www.unime.it/didattica/post-laurea/master-e-corsi-di-perfezionamento/consumatore-media-digitali-e-tutele
https://www.unime.it/bandi/bando-master-di-ii-livello-consumatore-media-digitali-e-tutele-aa-20222023

––––––––––––––––––
Finalità
Il Master fornisce una specifica formazione a coloro che intendono approfondire le tematiche del diritto dei consumatori e degli utenti con particolare riferimento e all’economia digitale, e alla loro regolazione mediante lo studio e l’acquisizione del quadro normativo di riferimento e delle regole riguardanti le Autorità Indipendenti e l’Autorità garante per le comunicazioni; nonché le modalità, anche pratiche, per difendere i diritti dei consumatori dinanzi alle stesse Autorità. Inoltre, alcuni moduli saranno dedicati sia alla disciplina generale della soluzione stragiudiziale delle controversie (mediazione, conciliazione, negoziazione assistita) nonché alla risoluzione giudiziale in campo bancario, finanziario, assicurativo (ABF, ACF, AAS). La formazione dei partecipanti, considerato che il master si rivolge pure ai dipendenti della P.A., sarà completata con uno studio guidato sui principi e sulle regole dell’organizzazione e dell’azione amministrativa delle Pubbliche Amministrazioni, preposte al governo della comunicazione elettronica e delle Autorità di regolazione coinvolte (Autorità garante per le comunicazioni, Autorità Antitrust, Autorità garante della Privacy). Una particolare attenzione verrà, altresì, riservata al- la disciplinata delle procedure ad evidenza pubblica ove si proporrà un approfondimento sulle Linee Guida Anac, e alle principali questioni giuridiche relative alla tutela del consumatore, in ordine ai profili pubblicisti.
Obiettivo del corso è quello di formare esperti nel settore della comunicazione, in grado di essere competitivi all’interno di un mercato del lavoro caratterizzato dalla pervasiva diffusione dei media digitali, nonché di offrire un aggiornamento delle competenze a chi è già professionalmente attivo all’interno di questo settore.
Il percorso formativo, infatti, offrirà anche strumenti funzionali a quelle attività legate, in particolare, alla gestione strategica dei media digitali e ciò può rappresentare un’innovativa opportunità di crescita professionale per le persone e, allo stesso tempo, essere occasione di sviluppo del territorio, accrescendo la dimensione del “Capitale umano” (che include, tra l’altro, competenze digitali di base e avanzate). Le competenze relative alla comunicazione digitale, infatti, trovano campo di applicazione in moltissimi settori: dalla Pubblica amministrazione alla promozione turistica, dalla comunicazione politica alla comunicazione d’impresa, dalle attività legate al giornalismo e all’informazione a quelle connesse alla tutela legale.
––––––––––––––––––
Obiettivi specifici:
Il Master si propone come scopo la formazione di personale specializzato nella difesa degli interessi collettivi e individuali dei consumatori, attraverso lo studio e la conoscenza del quadro legislativo riguardante i diritti dei consumatori, i media tradizionali e i media digitali (piattaforme on-line, social).
L'obiettivo è quello di favorire la conoscenza di tutti gli istituti fondamentali del diritto dei consumatori nel sistema giuridico italiano e sovranazionale, fornendo le competenze necessarie per operare e fornire consulenza in relazione alle problematiche consumeristiche più rilevanti.
Lo studio dei diritti del consumatore e della relativa tutela costituirà uno strumento per verificare le regole del mercato e per analizzare le peculiarità della disciplina del contratto, della pubblicità, della responsabilità e delle tutele. Il corso si svolgerà nel quadro delle più recenti normative in materia e degli orientamenti giurisprudenziali interni ed europei vigenti.
Inoltre, considerato lo sviluppo esponenziale della rete telematica e del sempre maggiore ricorso all’uso di Internet, costituisce obiettivo del Master anche quello di promuovere la conoscenza delle problematiche relative ai diritti dell’informazione e di internet. In tale contesto appare necessario individuare gli strumenti di tutela che l’ordinamento giuridico offre per la tutela dei diritti fondamentali degli utenti di Internet, con particolare riferimento ai minori, e garantire un adeguato aggiornamento professionale a tutti coloro che a vario titolo sono chiamati a garantire il godimento dei diritti e degli interessi fondamentali delle persone umane e dei soggetti deboli. In tal senso formerà oggetto di apposito approfondimento la direttiva 2018/1808/UE in materia di servizi media audiovisivi, in corso di attuazione nell’ordinamento giuridico italiano.
––––––––––––––––––
Obiettivi didattici:
Il Master è stato progettato per analizzare tutte le tematiche riguardanti il rapporto tra consumatori e mercato, sia sotto il profilo soggettivo, sia con riguardo agli interessi tutelati, (e in particolare le figure del consumatore, del professionista, delle associazioni di categoria), nonché per verificare il ruolo delle Autorità indipendenti nella tutela degli interessi consumeristici.
Inoltre, dovranno garantire strumenti di base riguardanti la media strategy e le dinamiche connesse al mondo dell’informazione nell’era digitale.
Per il conseguimento di tale risultato saranno previsti accanto alle lezioni, esercitazioni, seminari, prove pratiche e i partecipanti saranno assistiti individualmente dai tutor che li accompagneranno nel percorso sia in aula, sia mediante collegamenti telematici.
Il coordinamento tra le dimensioni teoriche e pratiche sarà mirato a fornire, in maniera ampia e approfondita, le competenze utili a operare in una molteplicità di contesti.

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti