Giuseppe
Toscano
Email: 
giuseppe.toscano@unime.it
Allegati: 

ALTRE INFORMAZIONI

SSD: SECS-P/08
Profilo: Ricercatori Legge 240/10 - t.det.

CURRICULUM

Curriculum

Curriculum vitae e titoli
di Giuseppe Toscano
Ricercatore ex art. 24, c. 3, lett. a), Legge 240/2010, in regime di impegno a tempo pieno, nel SC 12 G/1 – SSD IUS/17
giuseppe.toscano@unime.it
Nato a Sesto San Giovanni (MI) il 18/12/1989
 
Posizione accademica
 
• Settore Concorsuale: 12/G1 - DIRITTO PENALE
• Settore Scientifico Disciplinare: IUS/17 - Diritto penale
• Qualifica: Ricercatore ex art. 24, c. 3, lett. a), Legge 240/2010
• Anzianità nel ruolo: 10/07/2019
• Sede Universitaria: Università degli Studi di MESSINA
• Struttura di afferenza: Dipartimento di Giurisprudenza
 
 
A) Istruzione e formazione
 
  • Nell’anno scolastico 2006/2007 ha conseguito il Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico “N. Pizi” di Palmi (RC) con la votazione di 100/100.
  • Ha conseguito la Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza col massimo dei voti e lode accademica in data 6 luglio 2012, discutendo una dissertazione in diritto penale dal titolo "Lo stato di necessità tra giustificazione e scusa", relatore il Prof. G. de Vero.
  • Dall’anno accademico 2013/2014, svolge continuativamente attività di collaborazione didattica in relazione agli insegnamenti di Diritto penale (SSD IUS/17) del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina, assicurando attività di tutoraggio agli studenti sia in vista dell’esame di profitto sia nella predisposizione delle tesi di laurea.
  • Dall’anno accademico 2013/2014 partecipa stabilmente alle commissioni istituite per gli esami di profitto relativi agli insegnamenti di Diritto penale (SSD IUS/17).
  • Nel gennaio 2014 ha superato gli esami di ammissione al corso di dottorato di ricerca in “Scienze giuridiche – Curriculum: Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (XXIX ciclo) presso l’Università degli Studi di Messina.
  • Durante il triennio del corso di dottorato ha fruito della relativa borsa di studio.
  • Nell’aprile 2014 ha acquisito la qualifica di Cultore della materia per il SSD IUS/17 (D.R. 1033 del 17/04/2014), poi rinnovata (Prot. n. 0087240 del 23/09/2019).
  • Ha conseguito la Certificazione linguistica B2 rilasciata da ESOL "City & Guilds": spoken, reading, writing, listening.
  • Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato (2 ottobre 2015).
  • Ha conseguito il titolo di “Dottore di ricerca in Scienze giuridiche – Curriculum: Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” con tesi in Diritto penale dal titolo “I principi di diritto intertemporale in materia penale tra fonti sovranazionali e formante giurisprudenziale”, Relatore la Prof.ssa Giuseppina Panebianco (23 febbraio 2017).
  • Nell’A.A. 2017/2018 è stato designato “Tutor”, qualificandosi primo in graduatoria, nell’ambito dell’insegnamento di “Diritto penale” (SSD IUS 17), presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi Di Messina, nella quale ha svolto altresì attività didattica.
  • In data 24 maggio 2019 ha vinto la valutazione comparativa ad un posto di Ricercatore universitario per il SSD IUS/17 (Diritto penale), bandita dall’Università degli Studi di Messina (Gazzetta Ufficiale, IV serie speciale, 22.02.2019, n. 15).
  • Ha preso servizio in qualità di ricercatore di “Diritto penale” (SSD IUS 17) in data 10.07.2019.
  • Ha svolto l’incarico di revisore esterno per la valutazione dei prodotti della VQR 2015-2019 con relativo inserimento nell’Albo dei revisori.
 
 
B) Esperienze professionali
 
  • Dall’anno accademico 2013/2014 svolge continuativamente attività di collaborazione didattica in relazione agli insegnamenti di Diritto penale (SSD IUS/17) del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina, assicurando attività di tutoraggio agli studenti sia in vista dell’esame di profitto sia nella predisposizione delle tesi di laurea.
  • Dall’anno accademico 2013/2014 partecipa stabilmente alle commissioni istituite per gli esami di profitto relativi agli insegnamenti del SSD IUS/17.
  • Dal 10 luglio 2019 ha preso servizio in qualità di ricercatore di “Diritto penale” (SSD IUS 17) a seguito di valutazione comparativa per il SSD IUS/17 (Diritto penale), bandita dall’Università degli Studi di Messina (Gazzetta Ufficiale, IV serie speciale, 22.02.2019, n. 15)
  • Ha svolto l’incarico di revisore esterno per la valutazione dei prodotti della VQR 2015-2019 con relativo inserimento nell’Albo dei revisori.
  • È stato componente della Commissione per l'attribuzione del Contratto a titolo oneroso per l'insegnamento di “Diritto Penale” (IUS17), 11 CFU, 66 ore, ciclo annuale, II anno, del Corso di Studio in Consulente del Lavoro e Scienze dei Servizi Giuridici – curriculum in Scienze delle Investigazioni Private, presso il Dipartimento di Giurisprudenza, per l’a.a. 2019/2020.
 
C) Ruoli nelle istituzioni universitarie
 
  • Rappresentante dei dottorandi in seno al Consiglio di Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina.
  • Componente del Consiglio di Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina.
  • Componente del Consiglio del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza dell’Università di Messina.
  • Componente del Consiglio del Corso di Laurea Triennale in Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina.
  • Docente di riferimento di Diritto penale (SSD IUS/17) nel Corso di Laurea Triennale in Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Messina.
  • Membro del Commissione per il riconoscimento dell’idoneità linguistica Rosetta Stone.
 
 
D) Attività scientifica
 
a) Partecipazione come relatore a convegni e incontri di studio di carattere scientifico
 
 
  • Il ruolo della pena tra dimensione sociale e dimensione giuridica: relazione (su invito) al Seminario di diritto e procedura penale su “L’esperienza italiana e tedesca a confronto”, organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Messina (21 novembre 2011).
  • Europeanization of criminal law and principle of legality: relazione (su invito) al workshop su "Human Rights in European criminal law after the Lisbon Treaty", coordinato dal prof. Stefano Ruggeri e tenutosi nell'Università degli Studi di Messina il 27 aprile 2013.
  • The proof of criminal conducts in mafia-typed offences: relazione (su invito) al Forum “The europeanization of evidence law in transnational and domestic criminal justice”, coordinato dal prof. Stefano Ruggeri (Messina-Siracusa, 28-29 Maggio 2019).
  • Violenza sulle donne: dallo stalking al femminicidio, relazione (su invito) ad incontro organizzato dal Comitato Unico di Garanzia e dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina (17 novembre 2021).
 
b) Soggiorni di ricerca presso Università straniere
  • Dal 27 gennaio al 6 giugno 2020, nell’ambito del PON “Ricerca e Innovazione” 2014-2020, ha svolto un periodo di ricerca presso la “Eberhard Karls Universität - Juristische Fakultät” di Tübingen (GER), sotto la supervisione del Prof. Dr. Bernd Hecker, titolare delle cattedre di Diritto penale, Diritto penale europeo, Procedura penale, Diritto penale ambientale e commerciale.
  • Dal 14 gennaio 2021 al 14 aprile 2021, nell’ambito del PON “Ricerca e Innovazione” 2014-2020, ha svolto un periodo di ricerca in smart working presso la “Universidad de Castilla-La Mancha. Facultad de Ciencias Jurídicas y Sociales” di Toledo (SPAGNA), sotto la supervisione del Prof. Dr. Eduardo Demetrio Crespo, titolare della cattedra di Diritto penale.
  • Dal 20 aprile 2021 al 24 luglio 2021, nell’ambito del PON “Ricerca e Innovazione” 2014-2020, ha svolto un periodo di ricerca in smart working presso la “Université de Poitiers. Faculté de droit et des sciences sociales. Institut de sciences criminelles” di Poitiers (FRANCIA), sotto la supervisione del Prof. Dr. Jérôme Bossan, docente di Diritto penale e Scienze criminali.
 
c) Partecipazione ad associazioni scientifiche
  • Socio del Centro di Diritto penale europeo di Catania.
 
E) ATTIVITÀ DIDATTICA
 
        a) Incarichi didattici
 
  • per l’anno accademico 2019/2020, titolare dell’insegnamento di Diritto penale (6 CFU) per il corso di laurea in Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici, curriculum in “Giurista d’impresa” e “Giurista delle amministrazioni pubbliche” presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina.
  • per l’anno accademico 2020/2021, titolare dell’insegnamento di Diritto penale II (7 CFU) per il Corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina, sede di Priolo e di Diritto penale (6 CFU) per il corso di laurea in Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici, curriculum in “Giurista d’impresa” presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina.
  • per l’anno accademico 2021/2022, titolare dell’insegnamento di Diritto penale II (7 CFU) e del modulo di diritto penale sostanziale nell’ambito dell’insegnamento di Diritto penale minorile (3 CFU) per il Corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina, sede di Priolo, e di Diritto penale del lavoro (6 CFU) per il corso di laurea in “Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici”, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina, sede di Priolo.
 
       b) Incarichi didattici nell’ambito di dottorati, Master, corsi di aggiornamento, perfezionamento e di alta formazione anche presso altre Università
  • Esercitazione di Diritto penale dal titolo “Il tempus commissi delicti nei reati c.d. di durata e a evento differito”, presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi di Messina (a.a. 2018/2019).
  • Lezione sul tema “I riflessi della nozione convenzionale di ‘materia penale’ sulla sfera di operatività dei principi di diritto intertemporale” nell'ambito delle attività didattiche e formative del Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 8 settembre 2017).
  • Lezione sul tema “La prescrizione del reato tra riforme e dialogo tra le Corti” nell'ambito delle attività didattiche e formative del Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 9 aprile 2019).
  • Lezione sul tema “Riserva di legge, determinatezza ed irretroattività nella prospettiva europea” nell’ambito del Corso di alta formazione in “Giurista specializzato in diritto europeo e difensore presso le Corti di giustizia e dei diritti dell'uomo (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 12 ottobre 2019).
  • Lezione sul tema “Prevenzione e precauzione nel sistema degli illeciti agroalimentari” nell'ambito delle attività didattiche e formative del Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 17 dicembre 2019).
  • Lezione sul tema “La corruzione nascosta: strumenti investigativi e norme premiali” nell'ambito delle attività didattiche e formative del Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 4 dicembre 2020).
  • Lezione sul tema “Responsabilità ex crimine degli enti collettivi e sicurezza sul lavoro” nell'ambito delle attività didattiche e formative del Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 10 settembre 2021).
  • Lezione dal titolo “Prospettive di riforma” nell’ambito del “Corso di Diritto agro-alimentare”, organizzato dalla Fondazione Scuola Forense Alto Tirreno, Divisione alta formazione, Modulo III “Illeciti punitivi in materia agro-alimentare”, Coordinamento scientifico: Prof.ssa Eleonora Sirsi e Prof. Alberto Gargani (11 ottobre 2021).
  • Lezione sul tema “Poteri e funzioni del tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro. Profili di diritto penale sostanziale e processuale anche alla luce della legislazione emergenziale legata al virus Sars-cov-2” nel Corso ECM (id. 336661) (novembre 2021),
  • Lezione sul tema “Il diritto penale (che fu) fallimentare: riflessi penalistici del nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza” nell'ambito delle attività didattiche e formative del Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 11 gennaio 2022).
 
       c) Attività didattica integrativa e di servizio agli studenti
 
  • Relatore di numerose tesi di laurea assegnate in qualità di titolare di insegnamenti nel Corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza dell’Università di Messina.
  • Relatore di numerose tesi di laurea assegnate in qualità di titolare di insegnamenti nel Corso di laurea triennale in Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici dell’Università di Messina.
  • Attività di tutoraggio prestata agli studenti del Corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza dell’Università di Messina, ai fini della preparazione della tesi di laurea in relazione agli insegnamenti del SSD IUS/17.
  • Attività di tutoraggio prestata agli studenti del Corso di laurea triennale in Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici dell’Università di Messina, ai fini della preparazione della tesi di laurea in relazione agli insegnamenti del SSD IUS/17.
  • Attività di tutoraggio prestata agli specializzandi della Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università di Messina, ai fini della preparazione della tesi di specializzazione in relazione agli insegnamenti del SSD IUS/17.
  • Attività di assistenza continuativa agli studenti del Corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza dell’Università di Messina, ai fini della preparazione degli esami di profitto relativi agli insegnamenti del SSD IUS/17.
  • Attività di assistenza continuativa agli studenti del Corso di laurea triennale in Consulente del lavoro e scienze dei servizi giuridici dell’Università di Messina, ai fini della preparazione degli esami di profitto relativi agli insegnamenti del SSD IUS/17.
 
 
F) Attività di terza missione
 
       a) Attività di coinvolgimento e interazione con il mondo della scuola
 
  • Partecipazione alla Simulazione processuale di diritto penale (21 aprile 2017).
  • Partecipazione alla Simulazione processuale di diritto penale (19 aprile 2018).
  • Partecipazione alla Simulazione processuale di diritto penale (7 novembre 2018).
  • Promozione offerta formativa del Dipartimento di Giurisprudenza presso i locali dell'Istituto di scuola secondaria superiore "F. Bisazza" di Messina.
  • Partecipazione alla Simulazione processuale di diritto penale (30 aprile 2019)
  • Partecipazione alla Simulazione processuale di diritto penale (22 luglio 2019).
  • Attività di front office volta a promuovere l’offerta formativa del Dipartimento di giurisprudenza nell'ambito dell'International Skills Meeting - Rassegna Internazionale delle Competenze (20-22 novembre 2019).
  • Partecipazione alla Simulazione processuale di diritto penale (21 novembre 2019).
  • Laboratorio dal titolo “Sistema penitenziario ed emergenza covid-19: tra esigenze di prevenzione e tutela dei diritti fondamentali” nell’ambito del Progetto formativo (PCTO) “Impatto dell’attuale emergenza sanitaria sui diritti fondamentali” organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Comitato unico di garanzia dell’Università degli Studi di Messina (Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza, 19 aprile 2021).
  • Laboratorio dal titolo "Tecnologia e sicurezza alimentare: potenzialità e rischi degli OGM" nell’ambito dell’"UniMe Sustainability Day" organizzato dall’Università degli studi di Messina (Università degli Studi di Messina, 8 ottobre 2021).
 
 G) Elenco dei titoli
 
  • Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, conseguita col massimo dei voti e lode accademica presso l’Università degli Studi di Messina, in data 6 luglio 2012;
  • “Cultore della materia” in "Diritto penale" (SSD IUS 17) presso l’Università degli studi di Messina (D.R. 1033 del 17/04/2014), poi rinnovata (Prot. n. 0087240 del 23/09/2019);
  • Dottore di Ricerca in Scienze giuridiche – Curriculum: Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali”, conseguito con la valutazione “ottimo”, in data 23 febbraio 2017 presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Messina, con tesi dal titolo “I principi di diritto intertemporale in materia penale tra fonti sovranazionali e formante giurisprudenziale”, relatore Prof. Giuseppina Panebianco  (Università degli Studi di Messina);
  • Ricercatore a tempo determinato, con regime di impegno a tempo pieno, a seguito di valutazione comparativa ad un posto di ricercatore universitario per il SSD IUS/17 (Diritto penale), ai sensi dell’art. 24, comma 3, lett a) della legge 20 dicembre 2010, n. 240, bandita dal Dipartimento di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Messina (Gazzetta Ufficiale, IV serie speciale, 22.02.2019, n. 15).
  • “Tutor” di “Diritto penale” (SSD IUS 17) per l’A.A. 2017/2018 presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi di Messina;
  • Abilitazione all’esercizio della professione di avvocato, conseguita il 2 ottobre 2015.
  • Revisore esterno VQR 2015-2019
  • Certificazione linguistica B2 rilasciata da ESOL "City & Guilds": spoken, reading, writing, listening.
 
 
H) Elenco delle pubblicazioni
 
  1. Successione di leggi penali e materia cautelare al vaglio della Suprema Corte, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2014, pp. 2006-2024 (ISSN: 0557-1391).
  2. Il mutamento della natura giuridica del fatto di lieve entità, in La legislazione penale, 2014, pp. 351-356 (ISSN: 0393-134X).
  3. Rilevanza penale degli atti amministrativi adottati nel vigore della legge c.d. Fini-Giovanardi, in La legislazione penale, 2014, pp. 677-685 (ISSN: 0393-134X).
  4. The Principle of Nullum Crimen Sine Lege in the Construction of European Criminal Law, in Human Rights in European Criminal Law. New Developments in European Legislation and Case Law after the Lisbon Treaty, a cura di Stefano Ruggeri, Springer, Cham-Heidelberg-New York-Dordrecht-London, 2015, pp. 31-45 (ISBN: 978-3-319-12041-6).
  5. L’irrequieta vicenda della disciplina in materia di stupefacenti, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2015, pp. 880-907 (ISSN: 0557-1391).
  6. Ai confini del sindacato di costituzionalitá sulle norme penali in bonam partem, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2016, pp. 304-331 (ISSN: 0557-1391).
  7. Sindacato di costituzionalità su norme favorevoli: l’art. 73 TU stupefacenti torna alla Consulta, in Giurisprudenza italiana, 2017, pp. 749-756 (ISSN 1125-3029).
  8. Bene giuridico e modelli di tutela nella disciplina degli illeciti alimentari: riflessioni de iure condendo (anche) nella prospettiva della riserva di codice, 2019, in La legislazione penale, pp. 1-40 (ISSN: 2421-552X).
  9. Omissione di versamenti contributivi e particolare tenuità del fatto, in Giurisprudenza italiana, n. 2/2019, p. 418-424 (ISSN 1125-3029).
  10. Suggestioni del Lebensmittelstrafrecht in vista di una riforma degli illeciti agroalimentari, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2020, 1843-1883 (ISSN: 0557-1391).
  11. Il nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza e il nodo (non sciolto) della bancarotta riparata, 2021, in La legislazione penale, pp. 1-21 (ISSN: 2421-552X).
  12. La Cassazione ritorna sulla configurabilità dello stato di necessità nelle ipotesi di “furto per fame”: nihil sub sole novum?, in Giurisprudenza italiana, n. 1/2022, p. 188-194 (ISSN 1125-3029).
  13. Le sfide del diritto punitivo in materia agroalimentare. Stato dell’arte, suggestioni comparatistiche e prospettive di riforma, Editoriale scientifica, Napoli, 2022, pp. 1-151 (ISBN 979-12-5976-248-1).

    Curriculum

    First name: Giuseppe
    Surname: Toscano
    Researcher of Criminal law at University of Messina (Italy)
    Email: giutoscano@unime.it
     
    EDUCATIONAL BACKGROUND:
    • PhD degree in Criminal law: substantive and procedural criminal law, at Messina University (Italy).
    • Qualification to practice as a lawyer.
    • B2 language proficiency in English.
    • Law degree at University of Messina (Italy), degree mark110/110 cum laude;
    • Scientific high school diploma, mark 100/100.
    WORK EXPERIENCE:
    • Since 10 July 2019, Researcher of Criminal law at University of Messina (Italy).
    • Since academic year 2014/2001, Collaboration activity with Prof. Panebianco, at the chair of criminal law of the Department of law, University of Messina.
     
    TEACHING ASSIGNMENTS
    -           For the academic year 2019/2020, holder of the teaching of Criminal Law (6 CFU) for the degree course in Labour Consultants and Legal Services Sciences, curriculum in "Corporate Lawyer" and "Public Administration Lawyer" at the Department of Law of the University of Messina.
    -           For the academic year 2020/2021, holder of the teaching of Criminal Law II (7 CFU) for the Master's degree course at the Department of Law of the University of Messina, Priolo campus and Criminal Law (6 CFU) for the degree course in Labour Consultants and Legal Services Sciences, curriculum in "Corporate Lawyer" at the Department of Law of the University of Messina.
     
    SEMINARS AND LECTURES:
    • Lecture on the topic “I riflessi della nozione convenzionale di ‘materia penale’ sulla sfera di operatività dei principi di diritto intertemporale” nell'ambito delle attività didattiche e formative del Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (University of Messina, Department of law, 8 September 2017).
    • Lecture on the topic “La prescrizione del reato tra riforme e dialogo tra le Corti” as part of the teaching and training activities of the PhD in Legal Sciences, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (University of Messina, Department of law, 9 aprile 2019).
    • Lecture on the topic “Riserva di legge, determinatezza ed irretroattività nella prospettiva europea” as part of the “Corso di alta formazione in Giurista specializzato in diritto europeo e difensore presso le Corti di giustizia e dei diritti dell'uomo (University of Messina, Department of law, 12 October 2019).
    • Lecture on the topic “Prevenzione e precauzione nel sistema degli illeciti agroalimentari” as part of the teaching and training activities of the PhD in Legal Sciences, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (University of Messina, Department of law, 17 December 2019).
    • Lecture on the topic “La corruzione nascosta: strumenti investigativi e norme premiali”, as part of the teaching and training activities of the PhD in Legal Sciences, curriculum “Tutela penale e garanzie della persona nel diritto interno, comparato, europeo ed internazionale: profili sostanziali e processuali” (University of Messina, Department of law, 4 December 2020).
    • Seminar speech on Il ruolo della pena tra dimensione sociale e dimensione giuridica: invited report at “Seminario di diritto e procedura penale” on “L’esperienza italiana e tedesca a confronto”, organised by the Department of Law of the University of Messina (21 November 2011).
      • Seminar speech on Europeanization of criminal law and principle of legality: invited report at workshop on "Human Rights in European criminal law after the Lisbon Treaty", organised by prof. Stefano Ruggeri at Department of Law of the University of Messina (27 April 2013).
      • Seminar speech on The proof of criminal conducts in mafia-typed offences: invited report at Forum “The europeanization of evidence law in transnational and domestic criminal justice”, organised by prof. Stefano Ruggeri (Messina-Siracusa, 28-29 May 2019).
     
    PUBLICATIONS:
    1. Successione di leggi penali e materia cautelare al vaglio della Suprema Corte, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2014, pp. 2006-2024 (ISSN: 0557-1391).
    2. Il mutamento della natura giuridica del fatto di lieve entità, in La legislazione penale, 2014, pp. 351-356 (ISSN: 0393-134X).
    3. Rilevanza penale degli atti amministrativi adottati nel vigore della legge c.d. Fini-Giovanardi, in La legislazione penale, 2014, pp. 677-685 (ISSN: 0393-134X).
    4. The Principle of Nullum Crimen Sine Lege in the Construction of European Criminal Law, in Human Rights in European Criminal Law. New Developments in European Legislation and Case Law after the Lisbon Treaty, a cura di Stefano Ruggeri, Springer, Cham-Heidelberg-New York-Dordrecht-London, 2015, pp. 31-45 (ISBN: 978-3-319-12041-6).
    5. L’irrequieta vicenda della disciplina in materia di stupefacenti, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2015, pp. 880-907 (ISSN: 0557-1391).
    6. Ai confini del sindacato di costituzionalitá sulle norme penali in bonam partem, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2016, pp. 304-331 (ISSN: 0557-1391).
    7. Sindacato di costituzionalità su norme favorevoli: l’art. 73 TU stupefacenti torna alla Consulta, in Giurisprudenza italiana, 2017, pp. 749-756 (ISSN 1125-3029).
    8. Bene giuridico e modelli di tutela nella disciplina degli illeciti alimentari: riflessioni de iure condendo (anche) nella prospettiva della riserva di codice, 2019, in La legislazione penale, pp. 1-40 (ISSN: 2421-552X).
    9. Omissione di versamenti contributivi e particolare tenuità del fatto, in Giurisprudenza italiana, n. 2/2019, p. 418-424 (ISSN 1125-3029).
    10. Suggestioni del Lebensmittelstrafrecht in vista di una riforma degli illeciti agroalimentari, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2020, 1843-1883 (ISSN: 0557-1391).
     
     

I dati visualizzati nella sezione sono recuperati dalla Procedura Gestione Carriere e Stipendi del Personale (CSA), dalla Procedura Gestione Studenti (ESSE3), da Iris e dal Sito Docenti MIUR.
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti