Offerta Didattica

 

SCIENZE DELLA FORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

TEORIA DELLA LINGUA DEI SEGNI

Classe di corso: L-19, 20 - Classe delle lauree in Scienze dell'educazione e della formazione
AA: 2022/2023
Sedi: MESSINA, MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-FIL/05A scelta dello studenteLiberaLiberaNo
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
5500303000
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di introdurre lo studente alla conoscenza della sordità e delle sue implicazioni linguistiche. Un’attenzione particolare sarà rivolta alla comunicazione gestuale e in particolare all’analisi teorica della lingua visivo-gestuale utilizzata dai sordi, alla sua struttura grammaticale, alle sue proprietà linguistiche e ai suoi fondamenti biologici.

Learning Goals


Metodi didattici

Lezioni frontali, seminari di approfondimento, laboratorio pratico di Lingua dei segni italiana.

Teaching Methods


Prerequisiti

Conoscenze semiotiche e linguistiche di base

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

La valutazione finale verrà effettuate mediante un esame orale in trentesimi (soglia minima di sufficienza 18/30).

Assessment


Programma del Corso

La sordità e i sordi; implicazione linguistiche e sociali della sordità; cultura sorda e identià; elementi di semiotica e di linguistica; la comunicazione non verbale e i linguaggi gestuali; multimodalità del linguaggio: gesti e segni nelle lingue vocali e nelle lingue dei segni; lingue dei segni, sistemi segnati (LIS, IS, ISE), alfabeti manuali; oralismo, educazione bimodale, bilinguismo; cenni sui fondamenti biologici della lingua dei segni; proprietà linguistiche delle lingue dei segni; aspetti lessicali, morfologici e sintattici della LIS; peculiarità della scrittura di sordi.

Course Syllabus


Testi di riferimento: Testi obbligatori: 1) R. Cavalieri, Il linguaggio, i sordi e e le lingue dei segni. Un’introduzione, Le Monnier (Mondadori Education), Milano, 2022. 2) B. Marziale, V. Volterra (a cura ), Lingue dei segni, società e diritti, Carocci, Roma, 2017.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

Docente: ROSALIA CAVALIERI

Orario di Ricevimento - ROSALIA CAVALIERI

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 17:00 18:00Sezione di Scienze cognitive - piano terra
Note: Nei periodi in cui non ci sono lezioni il ricevimentò verrà effettuato il Lunedì dalle 15 alle 16,00. E' preferibile, tuttavia, che gli studenti concordino un appuntamento tinviando un'e-mail (rcavalieri@unime.it).
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti