Offerta Didattica

 

SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

SOCIOLOGIA GENERALE E DELLA GLOBALIZZAZIONE

Classe di corso: L-36 - Scienze politiche e delle relazioni internazionali
AA: 2017/2018
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
SPS/07, SPS/09CaratterizzanteLiberaLibera
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
101000808000
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Lo studio “generale” dei principali aspetti organizzativi, politico-economici e socio-culturali delle società costituisce l’oggetto di studio della Sociologia generale. Una disciplina costitutivamente rivolta all’analisi critica delle dimensioni strutturali e processuali, dell’ordine e del mutamento, propri delle collettività umane. La nascita della sociologia nella modernità ha espresso questo orientamento critico-riflessivo nello studio delle diverse configurazioni sociali sia nella dimensione macro (la nascita dello Stato e del capitalismo) che nella dimensione micro (la nascita dell’individuo moderno) e meso (la dimensione relazionale). L’attitudine allo studio del mutamento vede oggi la Sociologia configurarsi come una delle discipline più sensibili e capaci di orientare l’analisi dei processi di globalizzazione, ovvero lo studio della “società-mondo”. Su queste basi e con particolare riguardo alla collocazione internazionalistica del corso, si persegue l’obiettivo di analizzare le dimensioni strutturali e processuali (in ambito politico, economico, sociale, culturale), ovvero gli attori individuali e collettivi che danno forma alla costruzione delle società contemporanee. Lo studio dei classici del pensiero sociologico, l’analisi delle dimensioni (micro, meso, macro) delle società contemporanee e dei principali processi di globalizzazione (le trasformazioni dello spazio politico, l’impatto delle organizzazioni intergovernative), sono finalizzati a sviluppare negli studenti capacità di comprensione teorico-empirica, competenze analitiche e spirito critico.

Learning Goals

The study of the main organizational, economic, political and socio-cultural features of societies constitutes the subject of Sociology, a discipline aimed at the critical analysis of the structural and procedural dimensions (order and change) of human collectivities. The birth of sociology as an autonomous discipline has expressed a critical-reflective orientation to the study of the different social configurations both as far as the macro dimensions (the birth of the State and the capitalistic market), the micro dimensions (the emergence of the “modern individual”) and meso (the relational dimensions) are concerned. The orientation to the study of social changes sees Sociology as one of the most sensitive discipline able to guide the analysis of the processes of globalization, namely the study of the "world-society". Based on these premises, the aim of the course is to analyze the structural and processual dimensions (political, economic, social, cultural), along with the individual and collective actors involved in the processes which shape contemporary societies. The study of the main authors of sociological thinking and the analysis of the different dimensions (at micro, meso and macro levels) of contemporary societies along with the main processes of globalization (the transformation of political space, the impact of intergovernative organizations), are aimed at developing students’ analytical skills and critical attitude.

Metodi didattici

Lezioni frontali, seminari, laboratori-esercitazioni verranno organizzati per lo svolgimento del corso ed il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti

Teaching Methods

Lessons, seminars, laboratories will be aimed at fulfilling the formative objectives programmed

Prerequisiti

Conoscenze di base in ambito storico-filosofico e politico-istituzionale

Prerequisites

Basic knowledges in History and Philosophy

Verifiche dell'apprendimento

Gli studenti dovranno svolgere gli esami sia in forma scritta che orale, attraverso un elaborato (40%), presentazioni in aula (20%), ed un esame finale da svolgersi oralmente (40%).

Assessment

Students are expected to carry out both oral (40%) and written examinations (40%), along with a group-work and presentation (20%)

Programma del Corso

Il corso verrà strutturato attraverso lo studio dei classici del pensiero sociologico, degli aspetti fondamentali dell’organizzazione sociale (individui, gruppi, processi di socializzazione, strutture, processi, cultura, mercato, stato), delle diverse dimensioni (sociali, economiche, politico-istituzionali, culturali) che contribuiscono a dar forma ai processi di globalizzazione.

Course Syllabus

The course will be organized through the study of the "classics" of sociological thinking, of the fundamental aspects of social organization (individuals, groups, processes of socialization, structures, processes, culture, market, state) of the different dimensions (social, political, institutional and cultural) which contribute to the globalization processes

Testi di riferimento: - Santambrogio A., Introduzione alla sociologia. Le teorie, i concetti, gli autori, Laterza Roma-Bari (ultima edizione). - D. Croteau, W. Haynes (2015), Sociologia generale. Temi, concetti, strumenti, McGraw Hill Education. - Lo Schiavo L. (2008), Il mondo che abbiamo in comune. Lo spazio politico globale. Contributo per un “dizionario mentale” della globalizzazione FrancoAngeli, Milano - Testi di approfondimento: Z. Bauman, Globalizzione. Le conseguenze sulle persone, Laterza Roma Bari (ultima edizinoe) S. Sassen (2008), Sociologia della globalizzazione; Marchetti R. (2014), La politica della globalizzazione, Mondadori; T. Grande, E. G. Parini (a cura di) (2014), Sociologia, Carocci; F. Corbisiero, E. Ruspini (a cura di), La sociologia del futuro, Cedam, 2016; L.Lo Schiavo, Ontologia del presente globale, Mimesis, 2014; L.Zanfrini, Sociologia delle migrazioni, Laterza Roma Bari

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

SOCIOLOGIA GENERALE

Docente: LIDIA LO SCHIAVO

Orario di Ricevimento - LIDIA LO SCHIAVO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 10:00 12:00Dipartimento Scipog Via T. Cannizzaro 278 e sulla piattaforma di Ateneo Teams. Il ricevimento studenti riprenderà da Settembre 2021 su appuntamento (scrivere a loschiavo@unime.it).
Note: Il ricevimento studenti riprenderà dal 7 Luglio 2021 su appuntamento (scrivere a loschiavo@unime.it); è possibile contattare la docente su Teams.

SOCIOLOGIA DELLA GLOBALIZZAZIONE

Docente: FABIO MOSTACCIO

Orario di Ricevimento - FABIO MOSTACCIO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 10:00 13:00Dipartimento di Economia, Via dei Verdi, 75, primo piano, stanza n. 28.
Note: il ricevimento studenti si effettua previo appuntamento, contattando il docente all'indirizzo mostacciof@unime.it
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti