Offerta Didattica

 

FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)

RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA

Classe di corso: L/SNT2 - Classe delle lauree in Professioni sanitarie della riabilitazione
AA: 2016/2017
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
MED/26, MED/34, MED/25, MED/50, M-PSI/08CaratterizzanteObbligatoriaObbligatoria
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
5500606000
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Saper riconoscere i principali disturbi neuropsicologici e cognitivi nell'adulto. Valutare e rieducare i disturbi della memoria, dell'attenzione, delle prassie di pazienti neurolesi. Riconoscere i bisogni psicologici dei pazienti, costruire relazioni d'aiuto che supportino la motivazione del paziente alla riabilitazione.

Learning Goals


Metodi didattici

L’attività didattica si svolge in aula, verte su lezioni frontali con dibattito con gli studenti sulle tematiche trattate e con l’ ausilio di diapositive e filmati esplicativi. Le verifiche in itinere vengono fatte invitando gli studenti a rispondere a domande sugli argomenti trattati a lezione.

Teaching Methods


Prerequisiti

Lo studente deve rispettare le propedeucita' riportate nel Manifesto degli Studi e nel regolamento didattico

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento sarà effettuata in almeno tre sessioni annue, ciascuna formata da due appelli con esame finale orale che accerti la preparazione del candidato. La valutazione della preparazione finale terrà conto dell’impegno dimostrato durante il corso delle lezioni, del grado di preparazione raggiunto, della proprietà di linguaggio in relazione agli argomenti trattati e delle capacità espositive. Verrà valutata insufficiente una preparazione con lacune grossolane in uno o più argomenti trattati; la sufficienza prevede la conoscenza non frammentaria degli argomenti.

Assessment


Programma del Corso

NEUROLOGIA Disturbi cognitivi (disturbi dell’attenzione, della memoria, del linguaggio, delle prassie, delle gnosie) Demenze primarie Demenze secondarie ad altre patologie I disturbi non cognitivi nelle demenze (depressione, ansia, disturbi comportamentali) Principi di riabilitazione cognitiva e comportamentale I disturbi cerebrovascolari Le epilessie tardive NEURORIABILITAZIONE Valutazione Neuropsicologica: anamnesi, colloquio clinico, batteria estensiva di test per la rilevazione di eventuali deficit cognitivi Riabilitazione Cognitiva: presa in carico del paziente affetto da deficit delle funzioni cognitive (attenzione, memoria, prassie ecc.) Disturbi del linguaggio: afasie, disartrie, disfonie Riabilitazione dei disturbi del linguaggio con particolare riferimento alle afasie Riabilitazione Neuropsicologica dei Traumatizzati Cranici Riabilitazione Cognitiva delle Demenze con particolare riferimento alla malattia di Alzheimer PSICHIATRIA Psichiatria e Scienza Funzioni psichiche Meccanismi di difesa Disturbi d’ansia Disturbi del comportamento alimentare Disturbi dell’Umore Disturbi Schizofrenici SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE Modello organizzativo del Linguaggio Afasia: definizione, classificazione, tipologia. Valutazione: Esame del Linguaggio, Test dei Gettoni (Token test) Riabilitazione: Approccio Classico, Cognitivo e Pragmatico Disartria: Spastica, Cerebellare, Extrapiramidale. Rieducazione del linguaggio del pz Parkinsoniano Aprassia: Ideativa, Ideomotoria, Bucco-facciale, Costruttiva, Aprassia della marcia, Aprassia dell’abbigliamento Test delle funzioni cognitive: Mini-Mental State (MMSE) (valutazione generale delle funzioni cognitive); Wechsler Memory Scale (memoria a breve e lungo termine) PSICOLOGIA CLINICA Il colloquio e l’osservazione clinica La personalità I processi cognitivi e la loro valutazione; l’area neuropsicologica I processi emotivi, l'intelligenza emotiva, i meccanismi di difesa L'esperienza ed il vissuto della malattia, del trauma e dell' ospedalizzazione Gli strumenti psicologici e neuropsicologici per la valutazione, il trattamento, la riabilitazione del paziente Basi neuropsicologiche del recupero L’attività riabilitativa Il lavoro psicologico con familiari e caregiver

Course Syllabus


Testi di riferimento: - A. Mazzucchi “La riabilitazione neuropsicologica”- Elsevier, 2012 terza edizione - Sandrini G., Dattola R. “ Compendio di Neuroriabilitazione - Dai quadri clinici alla presa in carico della disabilità” – Verduci editore , Edizione Maggio 2012 - Bergamini di Neurologia di Roberto Mutani, Ed. Libreria Cortina (Torino) 2012 - Diapositive e dispense delle lezioni.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

NEUROLOGIA

Docente: FRANCESCO PISANI

Orario di Ricevimento - FRANCESCO PISANI

Dato non disponibile

NEURORIABILITAZIONE

Docente: ALICE BARADELLO

Orario di Ricevimento - ALICE BARADELLO

Dato non disponibile

PSICHIATRIA

Docente: ANTONIO BRUNO

Orario di Ricevimento - ANTONIO BRUNO

Dato non disponibile

SCIENZE TECNICHE MEDICHE E APPLICATE

Docente: GIUSEPPA FERRARA

Orario di Ricevimento - GIUSEPPA FERRARA

Dato non disponibile

PSICOLOGIA CLINICA

Docente: CARMELA MENTO

Orario di Ricevimento - CARMELA MENTO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Giovedì 11:00 13:00AOU Policlinico Universitario "G. Martino" pad. A piano rialzato (Ambulatorio di Psichiatria), Via Consolare Valeria 1, 98125 Messina.
Note: Per prenotazioni: cmento@unime.it
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti