Offerta Didattica

 

FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)

PRINCIPI DI RIABILITAZIONE ED INTRODUZIONE ALLA FISIOTERAPIA

Classe di corso: L/SNT2 - Classe delle lauree in Professioni sanitarie della riabilitazione
AA: 2016/2017
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
FIS/07, MED/34, BIO/09, MED/48Base, CaratterizzanteObbligatoriaObbligatoria
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
7700565600
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Introdurre lo studente ai principali aspetti della Riabilitazione e della Fisioterapia secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e degli sviluppi scientifico-tecnologici più recenti. Ricordare allo studente che le grandezze fisiche che si ritrovano nei fenomeni fisiologici e nella loro alterazione patologica sono misurabili e hanno delle unità di misura che non possono essere ignorate e che le energie somministrate sotto varie forme hanno un effetto ed un'interazione con i tessuti biologici dei quali si servono la diagnostica e la terapia.

Learning Goals


Metodi didattici

lezione frontale

Teaching Methods


Prerequisiti

Buone conoscenze di base di anatomia e fisiologia

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

durante la lezione e/o scritta in itinere; esame finale orale.

Assessment


Programma del Corso

Definizioni di Riabilitazione e Fisioterapia - I.C.F. 2001: Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute.Menomazione,disabilità,handicap. Qualità di vita. La valutazione in riabilitazione. Le scale di valutazione:generalità.L'approccio di équipe: la globalità dell'intervento rieducativo. Il progetto ed il programma riabilitativo.L’organizzazione dell’assistenza riabilitativa nella realtà nazionale ed internazionale: le strutture ospedaliere e territoriali. La riabilitazione intensiva ed estensiva.Obiettivi delle attività di riabilitazione : dal recupero alle strategie compensatorie. Le fasi dell'intervento riabilitativo. Il governo Clinico dei Percorsi Riabilitativi. Ausili, ortesi e protesi. La patologia da immobilità. Educazione del paziente al recupero dell'autonomia. Cenni di ergonomia. La chinesiterapia. Valutazione tono, trofismo,forza muscolare. Caratteristiche della contrazione isometrica, isotonica e isocinetica.Educazione posturale. Mobilizzazione passiva,attiva,attiva assistita,contro resistenza. Stretching e Mobilizzazione articolare. Generalità sulle metodiche diacroniche e sincroniche. La terapia occupazionale.Cenni sulla robotica e la realtà virtuale in Riabilitazione. La Teleriabilitazione. Il Massaggio: massaggio svedese,sportivo, tecniche miofasciali.Tecniche di presa e posturologia . Passaggi posturali: Decubiti. Posizionamenti. Movimenti di carichi (Legge ‘81/’08).Deambulazione. I fondamenti e le finalità della Fisica Applicata alla Medicina. I fenomeni fisici. Sistemi di unità di misura e il Sistema Internazionale. Meccanica dei sistemi rigidi- Cinematica: I concetti fondamentali. Moto di un corpo: vari tipi di moto. Dinamica: Concetti generali. Massa, forza e accelerazione. I tre principi della dinamica e la legge di gravitazione universale. Le forze fondamentali. Effetti della gravità sull’organismo umano. Concetti di lavoro, energia e potenza. L'energia meccanica. Conservazione della quantità di moto, conservazione dell’energia. Statica: Momento di una forza. Vincoli. Equilibrio di un corpo rigido. Le equazioni fondamentali della statica. Leve e articolazioni scheletriche.Concetti generali della Meccanica dei Fluidi. Stati di aggregazione della materia. Densità, peso specifico, pressione. Viscosità e forze di attrito. Principi e leggi dell’idrostatica e dell’idrodinamica. Tensione superficiale e fenomeni biologici: ruolo nel funzionamento degli alveoli polmonari e nell'embolia gassosa. La circolazione del sangue. Sedimentazione e Velocità di eritrosedimentazione. Concetti di calore e temperatura. Il corpo umano e il suo equilibrio termico.Definizioni generali dello Elettromagnetismo. Il campo elettrico ed il potenziale elettrico. Tensione, corrente, resistenza elettrica. Leggi di Ohm. Effetti fisici della corrente elettrica. Il campo magnetico.Concetti generali sulle onde meccaniche. Ultrasuoni e applicazioni in terapia. Principi della Terapia Fisica Strumentale. Termoterapia (esogena ed endogena), crioterapia, elettroterapia, fototerapia (attinoterapia, laserterapia), vibrazioni meccaniche ed ultrasuonoterapia. Effetti ed interazioni dei campi elettromagnetici con la materia vivente. Comportamento magnetico della materia: materiali diamagnetici, paramagnetici e ferromagnetici. Terapia con campi magnetici. TECARterapia.Terapia con le correnti elettriche: corrente continua, galvanizzazione, Ionoforesi e Iontoforesi, Correnti variabili (effetto analgesico ed effetto eccitomotorio), Faradica, corrente ad impulsi. Correnti a bassa frequenza, TENS. Marconiterapia. Radarterapia.Principi fisici del LASER. Suddivisione dei LASER e precauzioni nell’utilizzo. Applicazioni in terapia.Onde meccaniche: Ultrasuoni e loro generazione. Parametri fisici degli ultrasuoni.

Course Syllabus


Testi di riferimento: Dispense e diapositive Fondamenti clinici della Massoterapia Anatomia integrata e trattamento James H.clay David M.Pounds Piccin Ragozzino – Elementi di Fisica – EdiSES Erriu, Nitti, Vermiglio – Elementi di fisica con applicazione alle Scienze Biomediche – Monduzzi Editore. Scannicchio – Fisica biomedica – EdiSES Alessandro Zati, Alessandro Valent - Terapia fisica. Nuove tecnologie in medicina riabilitativa - Minerva Medica (ed. 2017)

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

FISICA APPLICATA

Docente: ELISA VENERA RUELLO

Orario di Ricevimento - ELISA VENERA RUELLO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 11:00 13:00Policlinico universitario Torre Biologica (pad G) Ingresso G2 piano 0
Note:

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

Docente: ROBERTO DATTOLA

Orario di Ricevimento - ROBERTO DATTOLA

Dato non disponibile

BIOFISICA

Docente: ELISA VENERA RUELLO

Orario di Ricevimento - ELISA VENERA RUELLO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 11:00 13:00Policlinico universitario Torre Biologica (pad G) Ingresso G2 piano 0
Note:

SCIENZE DELLA FISIOTERAPIA (Tecniche di presa e Posturologia)

Docente: FRANCESCO LO SCIOTTO

Orario di Ricevimento - FRANCESCO LO SCIOTTO

Dato non disponibile

SCIENZE DELLA FISIOTERAPIA (Massoterapia)

Docente: ANTONINO BUCALO

Orario di Ricevimento - ANTONINO BUCALO

Dato non disponibile
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti