Offerta Didattica

 

FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)

SCIENZE DEL MOVIMENTO

Classe di corso: L/SNT2 - Classe delle lauree in Professioni sanitarie della riabilitazione
AA: 2016/2017
Sedi: MESSINA
SSDTAFtipologiafrequenzamoduli
M-EDF/01, BIO/16, MED/48Affine/Integrativa, Base, CaratterizzanteObbligatoriaObbligatoria
CFUCFU LEZCFU LABCFU ESEOREORE LEZORE LABORE ESE
6400323200
Legenda
CFU: n. crediti dell’insegnamento
CFU LEZ: n. cfu di lezione in aula
CFU LAB: n. cfu di laboratorio
CFU ESE: n. cfu di esercitazione
FREQUENZA:Libera/Obbligatoria
MODULI:SI - L'insegnamento prevede la suddivisione in moduli, NO - non sono previsti moduli
ORE: n. ore programmate
ORE LEZ: n. ore programmate di lezione in aula
ORE LAB: n. ore programmate di laboratorio
ORE ESE: n. ore programmate di esercitazione
SSD:sigla del settore scientifico disciplinare dell’insegnamento
TAF:sigla della tipologia di attività formativa
TIPOLOGIA:LEZ - lezioni frontali, ESE - esercitazioni, LAB - laboratorio

Obiettivi Formativi

Obiettivo specifico del corso è fornire ai discenti le conoscenze di anatomia funzionale, fisiologia e analisi del movimento umano e le relative applicazioni cliniche. Il corso si prefigge inoltre di far acquisire competenze concernenti la comprensione, progettazione, organizzazione, conduzione e gestione di programmi riabilitativi nelle strutture pubbliche e private, a livello individuale e di gruppo, finalizzate al recupero, allo sviluppo e al mantenimento delle capacità motorie per ridurre le eventuali disabilità conseguenti a menomazioni fisiche.

Learning Goals


Metodi didattici

Teaching Methods


Prerequisiti

Prerequisites


Verifiche dell'apprendimento

Assessment


Programma del Corso

Modulo di ANATOMIA DELL'APPARATO LOCOMOTORE: Anatomia degli elementi scheletrici Classificazione delle ossa e delle articolazioni Testa: ossa delle scatola cranica,ossa del massiccio faciale Tronco: colonna vertebrale (vertebre cervicali- toraciche –lombari -sacro e coccige )-Ossa del torace (coste e sterno)-Cingolo scapolare (scapola e clavicola) e articolazione scapolo-omerale – Arto superiore (omero- radio e ulna)-Cingolo pelvico (ileo-ischio e pube)-Arto inferiore (femore-tibia e fibula) e articolazione del ginocchio Muscoli generalità-Muscoli del collo-Muscoli del torace(diaframma)-muscoli dell’addome- Muscoli dell’arto superiore-Muscoli dell’arto inferiore Modulo di FISIOLOGIA DEL MOVIMENTO: I vari livelli di controllo del movimento: cerebrale,tronco encefalico,midollare.L’unità motoria.Muscoli, fibre muscolari.Sensibilità propriocettiva.Cervelletto. Il movimento riflesso. Il movimento volontario: fine,finalistico, esplorativo, automatico, semiautomatico. Il tono muscolare e la postura. Coordinazione motoria. Movimento volontario ed integrazione con i meccanismi di controllo posturale. Modulo di CINESIOLOGIA: -Le basi della cinesiologia strutturale Osservare l’anatomia dello scheletro e del sistema muscolare – Esaminare e comprendere la terminologia in uso per descrivere i movimenti delle articolazioni e le posizioni delle parti del corpo – Esaminare i piani del movimento in relazione ai movimenti dell’uomo – Descrivere e comprendere i vari tipi di articolazione del corpo umano e le loro caratteristiche – Descrivere e dimostrare i movimenti dell’articolazione - Valutazione e misurazione con il goniometro dei R.O.M. articolari. Modulo di METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA’ MOTORIE: -L’attività fisica- Contrazione muscolare.. Tipi di contrazione muscolare. Valutazione della forza: esame neuro-muscolare secondo la scala MRC. Campi applicativi: postura (la stazione eretta, l’equilibrio, la deambulazione, la corsa, il salto, calciata, il lancio). Principi fondamentali dell'allenamento sportivo. Fattori Intrinseci ed estrinseci che limitano l’autonomia. MODULO “MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA” - 1.Introduzione al corso: definizione/concetti della medicina fisica e riabilitativa, aree di intervento - 2.Classificazione internazionale delle menomazioni, disabilità ed handicap: ICD, ICDH, ICF - 3. Equipe riabilitativa - 4. Progetto/programma riabilitativo - 5. Presa in Carico riabilitativa: Fase Acuta, Post-Acuta, Cronica - 6. Outcome: specifico e globale - 7. Scale di Valutazione in Riabilitazione - 8. Strumenti della riabilitazione: AUSILI, PROTESI ED ORTESI - 9. Concetto di Neuroplasticita’

Course Syllabus


Testi di riferimento: Adalbert Ibrahim Kapandji, “Anatomia Funzionale”, - 6° Edizione, Monduzzi Editoriale, 2011 - Christy Cael “Anatomia funzionale. Anatomia muscoloscheletrica, chinesiologia e palpazione per terapisti manuali” a cura di A. Quinci, N. Migliorino, Piccin-Nuova Libraria, 2010.

Elenco delle unità didattiche costituenti l'insegnamento

METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE

Docente: LUDOVICO MAGAUDDA

Orario di Ricevimento - LUDOVICO MAGAUDDA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Lunedì 13:00 14:00Dipartimento S.B.I.Mo.F.- A.O.U. Policlinico G. Martino -Torre Bilogica 1° piano - Via Consolare Valeria - Messina
Note:

ANATOMIA DELL'APPARATO LOCOMOTORE

Docente: ALBA MIGLIORATO

Orario di Ricevimento - ALBA MIGLIORATO

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Mercoledì 11:00 12:00Pad. E 2° piano UOC Neurologia e Malattie Neuromuscolari
Note: Chiedere alla Sig.ra Annamaria

CINESIOLOGIA

Docente: GIUSEPPA PALELLA

Orario di Ricevimento - GIUSEPPA PALELLA

GiornoOra inizioOra fineLuogo
Martedì 13:00 15:00Pad E, V piano (Fisioterapia).
Note:
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti